Messina, l’Ateneo continua a premiare il merito: stanziati altri 440mila euro

La decisione è maturata nell’ultima seduta del Consiglio d’Amministrazione

onore al merito (12)Nell’ultima seduta, il Consiglio di Amministrazione ha confermato anche per quest’anno lo stanziamento di 440mila euro per il programma “Onore al Merito”. Serviranno all’istituzione di 300 premi per la carriera (1.000 euro ciascuno) e di 70 premi di laurea (2.000 euro ciascuno).

Lo stesso Consiglio di Amministrazione, successivamente, potrà comunque integrare le somme previste, qualora lo ritenga opportuno e siano disponibili le relative risorse.

Come già accaduto 12 mesi fa, quindi, gli studenti di Unime più meritevoli vedranno riconosciuti i propri sforzi attraverso questo apposito e innovativo sistema di premialità.

Una volta che verrà pubblicato il bando, dopo l’approvazione da parte del Senato Accademico, gli studenti possono presentare domanda (al fine di verificare la volontà del singolo di partecipare alla competizione) per via telematica attraverso un’apposita applicazione. Sarà poi un sistema informatico a calcolare e stilare automaticamente le graduatorie, sulla base dei dati provenienti da ESSE3.