Messina, impianti sportivi: arriva il regolamento da Palazzo dei Leoni

Il regolamento tratta la concessione e l’utilizzo degli impianti, con l’obiettivo di massimizzare l’utilizzazione delle strutture

provincia regionale messinaE’ arrivata stamane la delibera di Palazzo dei Leoni che istituisce il regolamento per la concessione e l’utilizzo degli impianti sporti. Considerato l’alto numero di realtà coinvolte, dagli enti pubblici alle federazioni sportive passando per gli organismi associativi, il commissario Filippo Romano ha lavorato sulla base di un obiettivo: coniugare la promozione e la pratica dell’attività sportiva con la specificità delle strutture presenti nel territorio. In tal ottica, come evidenziano dall’ex Provincia Regionale, “all’interno del Regolamento si prevedono anche gli obblighi e le responsabilità del concessionario con le relative prescrizioni nonché le disposizioni riguardanti l’accesso agli impianti, i controlli e le verifiche da parte dei tecnici della Provincia. Ogni concessionario è tenuto al versamento delle cauzioni e del canone per l’uso degli impianti sportivi; quest’ultimo è quantificato in 6 euro l’ora. Il Concessionario può recedere anticipatamente dal rapporto, dandone immediatamente comunicazione alla Provincia; il Dirigente scolastico, per documentate ed imprescindibili esigenze della scuola, può richiedere alla Provincia la modifica o la risoluzione della concessione e Palazzo dei Leoni provvederà alla comunicazione formale al concessionario che non potrà richiede alcun indennizzo. L’Ente Provincia può recedere dalla concessione, prima della scadenza prevista, senza alcun diritto di indennizzo per il concessionario, nei casi specifici previsti nel Regolamento“.