Messina, i dubbi di CittadinanzAttiva sulla Multiservizi

Il progetto rischia di diventare un onere eccessivo per la cittadinanza

Comune-di-Messina-Palazzo-Zanca-1Il passaggio alla Multiservizi delineato dall’Amministrazione Accorinti non sembra un’ipotesi facilmente realizzabile. Ne è convinto il movimento CittadinanzAttiva, il quale rileva come in fin dei conti si tratti più che altro di uno spot. Ammettendo l’ipotesi vagliata dalla Giunta, cioè la decisione di dismettere le attuali società partecipate per farle confluire in un’unica realtà, restano importanti nodi irrisolti: dove finiscono i debiti? Come si pensa di realizzare servizi più efficienti? Che fine faranno i lavoratori? Domande inevase, che rischiano di far crescere vertiginosamente i costi di un’operazione teoricamente ispirata alla spending review.