Messina, la Digos torna a Palazzo Zanca: acquisite nuove carte

Gli agenti hanno ottenuto la documentazione dal segretario generale del Comune

Comune-di-Messina-Palazzo-Zanca-1Si sono presentati stamane, di buona lena negli uffici di Palazzo Zanca, gli agenti della Digos incaricati dalla Procura della Repubblica di acquisire la documentazione necessaria per far luce sulla vicenda Gettonopoli. Gli effettivi della polizia sono usciti con diversi faldoni dalle stanze del segretario generale del Comune, Antonio Le Donne. La Procura, in particolare, starebbe monitorando le spese dell’Ente dal 2013 ad oggi.