Messina, il canto del cigno degli ambientalisti: la ciclabile è ormai un ricordo

Il degrado ha cannibalizzato la pista, coperta da sabbia, erbacce e…pali della luce!

pista ciclabile 7La pista ciclabile è in condizione precarie e mette a repentaglio l’incolumità dei cittadini: l’erosione della costa, le mareggiate, il segno dei tempi hanno usurato quel tratto che doveva essere un vanto per l’Amministrazione messinese. Perfino le erbacce hanno invaso “la striscia rossa” che pure, in estate, aveva attirato le simpatie degli sportivi. Adesso invece, in pieno regime arcobaleno, fra le transenne che impediscono l’accesso in zone pericolose e i pali della luce sospesi a mezz’aria o precipitati sulla spiaggia, la pista è abbandonata a sé stessa, mesto riflesso della città.