Messina, la caduta dei giganti: presentato il piano di ristrutturazione del Gruppo Bonina

Addio Calabria: 14 punti vendita a Messina e uno a Fiumefreddo

supermercatoIl Gruppo Bonina, colosso nella gestione dei supermarket siciliani e calabresi, è pronto a ripartire. La ristrutturazione aziendale si è resa necessaria a fronte della crisi: dai 43 punti vendita sparsi sul territorio fino a qualche tempo addietro si passerà a 14 supermercati in provincia di Messina, più uno a Fiumefreddo. La nuova strategia fa parte di un ampio piano di rientro finanziario volto a garantire i principali creditori (banche, fornitori e – da ultimi – i lavoratori). Grande attenzione stanno mostrando i sindacati, impauriti dalle possibili ricadute occupazionali: secondo l’azienda dovrebbero restare attive 250 unità. Gli altri centri, che un tempo costituivano “le arterie dell’impero”, saranno invece venduti ai migliori offerenti.