Messina, 55enne arrestato dai Carabinieri per evasione

Sottoposto ai domiciliari, passeggiava per le strade del Villaggio di Santa Margherita

VENUTO_GIOVANNIIeri sera i Carabinieri della Stazione di Santo Stefano Medio in collaborazione con quelli di Giampilieri, nell’ambito di un controllo di polizia effettuato per la prevenzione dei reati commessi da soggetti sottoposti a misure disposte dall’Autorità Giudiziaria, hanno arrestato un 55enne messinese, poiché resosi responsabile di evasione.

A finire in manette, il messinese Giovanni Venuto, classe 1960, già noto alle Forze dell’Ordine, in atto sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per i reati di ricettazione, furto, rapina ed estorsione .

In particolare, nel corso del controllo dei Carabinieri, l’uomo veniva sorpreso mentre si trovava fuori dalla propria abitazione nel Villaggio di Santa Margherita, senza giustificato motivo, in violazione degli obblighi cui è sottoposto. Dopo l’arresto con l’accusa di evasione, Venuto è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa dell’odierno rito direttissimo.