Aveva kalashinikov e mitraglietta: uomo arrestato nel reggino

I carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro hanno arrestato, in flagranza di reato, un uomo di 33 anni, con l’accusa di detenzioni di armi da guerra clandestine e ricettazione

armi messina villaggio unnraE’ stato arrestato, nella serata di ieri, un 33enne, di Candidoni, nel reggino. L’uomo, Salvatore Fazzari, bracciante agricolo del luogo, è accusato di detenzioni di armi da guerra clandestine e ricettazione. Durante la perquisizione è stato rinvenuto: una pistola mitragliatrice modello “Skorpion”, un fucile mitragliatore AK-47, un fucile mitragliatore M-70, due serbatoi per fucile mitragliatore AK-47, 20 cartucce cal. 12; 128 cartucce cal. 7,62X39, 72 cartucce cal. 7,65, 347 cartucce cal. 9X21.