In Calabria la Lipu lancia la campagna “Adotta una cicogna”

cicogna biancaLa Cicogna bianca e’ tornata a nidificare in Calabria. Dal 2003 ad oggi sono nate in Calabria oltre 280 cicogne nelle strutture artificiali messe a disposizione dalla Lipu di Rende in collaborazione con l’Enel. La Lipu ora lancia l’iniziativa “Adotta una Cicogna”, una vera e propria adozione a distanza, grazie alla quale chiunque, con una donazione minima di 50 euro, potra’ adottare una delle 18 coppie di Cicogna bianca attualmente nidificanti in Calabria. Il nido, con la coppia da adottare, puo’ essere scelto navigando sul sito www.lipurende.it . Ai “genitori adottivi” delle cicogne saranno inviati un attestato di adozione con il proprio nome e cognome e la posizione georeferenziata del nido scelto; un poster 70X100 tutto colore che ritrae un esemplare di Cicogna bianca nel suo ambiente naturale; materiale informativo sulla specie; la tessera di socio sostenitore della LIPU per un anno, la rivista trimestrale “Ali” e l’adesivo dell’Associazione. Inoltre i “genitori adottivi” saranno costantemente informati sull’andamento della nidificazione e sul numero di nati e giovani involati. Sara’ concordata, infine, un’escursione guidata per visitare il nido, la coppia adottata e i piccoli nati. “L’adozione ci consentira’ – sostiene il presidente nazionale della Lipu Birdlife Italia Fulvio Mamone Capria – di costruire e installare altri nidi artificiali, ai nostri volontari di svolgere attivita’ di sorveglianza ai siti per evitare atti di bracconaggio e disturbo, di informare e sensibilizzare i giovani e la popolazione locale sulla presenza della Cicogna bianca in Calabria. Le adozioni serviranno a sostenere il Progetto Cicogna bianca e a favorire il ritorno di questa specie in Calabria, un modo molto semplice, originale e nello stesso tempo efficace per coinvolgere i cittadini in favore della Natura”.