Immigrati sbarcati a Reggio: la storia di Lamlam, la bimba nata a bordo della nave

E’ nata a bordo della nave arrivata stamattina a Reggio la piccola Lamlam

Migranti a Reggio (7)Si chiama Lamlam (nome arabo il cui significato e’ “famiglia che si riunisce”), la piccola bimba di nazionalita’ eritrea nata a bordo della nave Orione della Marina Miltare, attraccata questa mattina al porto di Reggio Calabria con 677 migranti. La piccola insieme alla mamma e al papa’ si trova adesso all’ospedale di Reggio Calabria per gli accertamenti post parto.