Frana tra San Procopio e Melicuccà: dopo due mesi strada ancora interrotta

Dopo due mesi ancora nessun ripristino della strada San Procopio-Melicuccà

acqualadronefrana_0Sono ormai passati due mesi dalla frana che ha colpito la SP San Procopio- Melicuccà, ma le proteste da parte degli automobilisti esasperati nel dover percorrere quotidianamente strade alternative per andare al lavoro, non si quietano. A protestare, come riporta la Gazzetta del Sud, anche il sindaco di Sinopoli Luigi Chiappalone che commenta facendo notare i disagi che stanno affrontando i cittadini negli spostamenti sia lavorativi che scolastici. La frana ha causato il cedimento di un muro di sostegno accompagnato da alberi e arbusti che hanno invaso completamente la strada bloccando sia San Procopio che Melicuccà. Gli abitanti chiedono aiuto alla Provincia, affinché si metta in sicurezza il muro franato e venga rimossa la frana in modo da poter riaprire la strada e al sindaco di San Procopio Eduardo Lamberti Castronuovo.