Cosenza più penalizzata da tagli

soldiE’ pari a 54 euro procapite in meno il taglio che sarà apportato dall’entrata in vigore della spending review alle casse del Comune di Cosenza, il più penalizzato dall’operazione. A denunciarlo è la Cgia di Mestre, che ha elaborato i dati del Ministero dell’Interno relativi a 108 capoluoghi di provincia presi in esame. A livello nazionale le risorse saranno tagliate per 1,5 miliardi di euro da recuperare – evidenzia la Cgia – attraverso l’aumento dei tributi locali.