Cosenza: fatto brillare residuato bellico

Bomba Pietrastorta (6)Un residuo bellico è stato rimosso dai militari del Nucleo artificieri dell’11/mo reggimento genio di Castrovillari, da uno stabile in ristrutturazione a Corigliano Calabro dove era stato trovato nei giorni scorsi. L’ordigno, che è risultato essere una granata d’artiglieria da 75 mm italiana della prima guerra mondiale, è stata poi fatto brillare dai guastatori in una cava, col supporto della Croce rossa militare del 10/mo raggruppamento di Napoli.