CorriReggio: informazioni sulla corsa e regole per partecipare

corrireggioPer la gente in cammino che ha voglia di sport e socialità e che tornerà a rimettersi, anche solo per un giorno le scarpe da podismo, sono aperte presso il gazebo informazioni in Piazza Camagna le iscrizioni alla Corrireggio. L’attesissima corsa podistica di primavera, organizzata da Legambiente comprende tre sezioni: una non competitiva, davvero accessibile a tutti, di 4 chilometri e mezzo, una riservata al fitwalking, tecnica del cammino vigoroso, di 7 chilometri, e una competitiva di 12 chilometri e mezzo riservata agli agonisti abilitati all’attività di atletica. Il tutto su unico percorso, seppure con alcune varianti legate alle diverse esigenze di chilometraggio. Come già annunciato, quest’anno, dopo l’abituale partenza alle ore dieci e trenta dalla stele Falcomatà – Rosa dei Venti, il percorso si snoderà tra il lungomare e la via Barlaam arrivando fino al Calopinace e la passeggiata litoranea che comprenderà la zona del Tempietto, per concludersi, come sempre, sul tratto finale della pista ciclabile in prossimità del Lido Comunale. Qui sarà attrezzato un punto ristoro con i prodotti, anch’essi molto “attesi” di elevata qualità offerti dalla Fattoria della Piana, dalla Mangiatorella, e da altre aziende dell’impresa sociale. Tornando alle iscrizioni esse potranno essere effettuate fino a venerdi 24 aprile, dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 20. Ci si potrà iscrivere anche la mattina della corsa-passeggiata ( dalle ore 9 alle ore 10) presso i tavolini attrezzati nello spazio-raduno, nel luogo della partenza. Ciò, anche per favorire le persone che provengono da fuori e coloro che, pur potendo, non l’avessero fatto nei giorni precedenti. La quota di iscrizione, davvero alla portata di tutti, è di 5 euro per gli adulti e 3 euro per i bambini fino a tredici anni. Per l’iscrizione alla gara podistica competitiva, riservata ai tesserati alla F.I.D.A.L, ai possessori della RUNCARD FIDAL e ai tesserati a enti di promozione sportiva, la quota di iscrizione è maggiorata di 1 euro di quota F.I.D.A.L. Ricco come sempre il pacco gara che sarà dato agli iscritti. Le classifiche della gara podistica competitiva saranno stilate a cura dei giudici della F.I.D.A.L. Mentre le classifiche della corsa a passo libero non competitiva saranno stilate a cura degli Organizzatori. Se, dai controlli effettuati, i vincitori della corsa a passo libero non competitiva risulteranno essere tesserati alla F.I.D.A.L. negli anni 2014/2015 verranno squcorrireggio2012alificati. Saranno premiati per ognuna delle due manifestazioni:il 1° assoluto maschile e la 1ª assoluta femminile;il 1°, 2° e 3° classificato e la 1ª, 2ª e 3ª classificata delle varie i categorie d’età. Tutti i partecipanti a entrambe le manifestazioni dovranno effettuare i viraggi previsti dopo il sottopasso della Ferrovia (in adiacenza al Calopinace) sulla Via Fortino a Mare (zona del Tempietto), consegnando gli appositi tagliandi agli addetti. Chi non risulterà avere effettuato regolarmente il viraggio sarà squalificato e non parteciperà nemmeno al sorteggio, dei premi offerti dagli sponsor, previsto tra tutti i partecipanti, che porteranno regolarmente a termine la gara o avranno almeno effettuato il viraggio. La premiazione avrà luogo Martedì 28 aprile 2015 alle ore 17.30 presso il salone del Palazzo della Provincia in Piazza Italia. Intanto, da parte degli organizzatori più giovani di Legambiente e delle associazioni aderenti, si lavora alacremente per preparare la coreografia della manifestazione ecologico-sportiva, che ha un punto forte nella presenza, grazie agli Stati Generali della Cultura, della “Banda Musicale “Città di Ortì” . Prima della partenza e durante la corsa-passeggiata saranno previste delle performance artistiche tra cui quella di Taciana Coimbra, nota artista plastica, pittrice, scultrice, designer, brasiliana che vive a Reggio Calabria ma porta il suo lavoro creativo anche all’estero. Nelle sue performance utilizza il corpo come mezzo e supporto di espressione artistica, come farà anche alla Corrireggio: “Mi affascina – spiega – interagire con i luoghi e le persone di una città. Penso che gli interventi urbani artistici traducono in modo più spontaneo i valori ed i significati della vita contemporanea”. Ad animare la giornata ci saranno anche quest’anno i Pagliacci clandestini, l’associazione reggina che realizza spettacoli teatrali, corsi per clown sociale, laboratori pedagogici presso comunità per disabili, centri anziani e che si occupano di fasce deboli. Nel corso della Corrireggio con la loro inventiva contribuiranno a portare allegria ai partecipanti, specialmente ai bambini, facendo alleggerire, per i meno allenati, il peso della stanchezza e rappresentando, metaforicamente la magia dell’incontro e della camminata di un giorno, in un metaforico percorso di vita. Top secret invece la performance annunciata Natina Pizzi poetessa e scrittrice ciecCorriReggioa “come Omero e Tiresia”. In un passaggio di un bellissimo messaggio inviato agli organizzatori, la grande poetessa scrive: “Camminerò insieme a voi in questa giornata di unione e condivisione della Corrireggio. Gli uomini spesso non leggono e distruggono le foglie. Noi, al contrario, saremo insieme per camminare e inebriarci tra le foglie. Proprio qui, su questo splendido Lungomare, simbiosi di armonia e di bellezza, camminiamo insieme, condividiamo il percorso delle foglie, foglia dopo foglia edificheremo il futuro. Siamo alberi che producono gemme, gemme preziose di un domani prossimo.” Legambiente nell’invitare tutti alla Corrireggio sottolinea che la complessa macchina organizzativa si impernia sul lavoro di persone che volontariamente mettono a disposizione il proprio tempo libero per esprimere un atto d’ amore alla città,divertirsi, far divertire e riflettere. Non solo i volontari ambientalisti, ma anche persone che contribuiscono con premi, la fornitura per il punto ristoro o quelli dei vari gruppi della protezione. Dunque, anche chi non potrà correre può venire a dare una mano, divertendosi insieme a noi.”

Notizie puntuali sulla Corrireggio 2015 possono essere cercate sul sito: www.corrireggio.it