Corona risponde ad Infantino, Messina ed Ischia si dividono la posta in palio

Messina-Ischia 1-1Quinto risultato utile per il Messina targato Di Costanzo. Si tratta del quinto pareggio consecutivo per i peloritani che anche nella sfida contro l’Ischia hanno mancato l’appuntamento con la vittoria.

Partito bene nel primo quarto d’ora il Messina concede spazio al 22^esimo ad Infantino (accostato ai giallorossi nella recente finestra di mercato) che è bravo a superare con un preciso pallonetto l’estremo difensore Berardi. Il gol degli ospiti spezza l’entusiasmo dei padroni di casa che non riescono a reagire in tutto l’arco del primo tempo.

Nella ripresa approccio arrembante dei biancoscudati che si gettano in avanti da subito. Subentra un pizzico (forse anche più) di sfortuna nel cammino del Messina che colpisce due legni in 13 minuti con Corona e Damonte. Il pareggio dei padroni di casa arriva poco più tardi con il solito intramontabile Giorgio Corona che sfrutta l’unico errore della difesa isolana e insacca il definitivo 1-1.

Gli utlmi venti minuti di gara sono tutt’altro che entusiasmanti, subentra la stanchezza e la paura di perdere in entrambe le squadre che si accontentano di un solo punticino.

L’1-1 del “S.Filippo” sembra essere più utile ai siciliani che in virtù della differenza reti mantengono il quintultimo posto in classifica, ma in realtà l’Ischia nelle prossime giornate affronterà certamente degli avversari ben più abbordabili rispetto alle teste di serie Benevento e Salernitana che i peloritani sfideranno rispettivamente nelle prossime due settimane. La corsa salvezza è ancora tutta da definire.