Corigliano (Cs): rapina a mano armata in una macelleria

Un rapinatore ha esploso un colpo di arma da fuoco: tanta paura ma nessun ferito. Il bottino è stato di circa 8 mila euro

rapina tabaccheria

Tanta paura il venerdi Santo, in una macelleria di Corigliano Calabro, nel cosentino. Due malviventi con il volto coperto hanno rapinato un esercizio commerciale “portando a casa” circa 8 mila euro. Attimi di paura, quando uno dei rapinatori ha esploso un colpo di pistola: il proiettile si è conficcato nel muro. I due, dopo aver preso il denaro, sono scappati. Le forze dell’ordine indagano sull’accaduto.