La Cisl festeggia il 1° maggio a Gioia Tauro

Durante la manifestazione, sarà dato ampio spazio negli interventi a delegati, donne e immigrati

Piana_di_Gioia_Tauro_Sant_EliaLa Cisl Calabria ha deciso di celebrare il 1 Maggio, Festa del Lavoro, a Gioia Tauro, nell’area antistante la sede dell’Autorita’ portuale. La manifestazione avra’ come tema “Lavoro – Sviluppo – Solidarieta’”. Ampio spazio, negli interventi, sara’ dato a delegati, donne, immigrati. Concludera’ il segretario generale della Cisl calabrese Paolo Tramonti. “La scelta di Gioia Tauro, per la Cisl – e’ scritto in una nota – vuole essere un forte segnale di attenzione per un’area che, pur nelle difficolta’, presenta grandi potenzialita’ per l’intera Calabria e il Mezzogiorno”. “Da Gioia Tauro – afferma Tramonti – passano gran parte delle possibilita’ del rilancio economico e sociale della nostra Regione. Per questi motivi e’ necessario realizzare al piu’ presto i programmi e i progetti ai gia’ in essere sia sul fronte delle attivita’ portuali che di quelle del retroporto in coerenza con le vocazioni territoriali. In questo contesto assume importanza strategica lo sviluppo della logistica intermodale, fondamentale per favorire i collegamenti con il resto d’Italia e d’Europa sia del porto che del territorio interessato”. “Da Gioia Tauro – conclude Tramonti – puo’ e deve partire una nuova stagione di impegno e responsabilita’ in direzione del cambiamento e dello sviluppo della nostra terra per costruire un futuro migliore e diverso per le nostre comunita’”.