Catanzaro: verifiche della procura sulle assunzioni della fondazione “Calabresi nel mondo”

toga procuraLa Procura della Repubblica di Catanzaro ha avviato una serie di verifiche sulle assunzioni fatte dalla Fondazione Calabresi nel Mondo, organismo in house della Regione Calabria. Le verifiche sono finalizzate ad accertare eventuali violazioni di legge in relazione alle assunzioni di un centinaio di collaboratori fatte nel 2014. L’attività di ricognizione è diretta dal Procuratore aggiunto della Repubblica, Giovanni Bombardieri. Nei prossimi giorni saranno acquisiti atti e documenti.