Catanzaro: ruba offerte in una cappella dell’ospedale, arrestato

arresti-manetteRubava le offerte nella cassetta della cappella dell’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro ma è stato arrestato dalla polizia e posto ai domiciliari. Il cappellano, accortosi degli ammanchi, aveva installato un impianto di video-registrazione. Gli agenti, dopo avere messo banconote segnate nella cassetta, hanno controllato i monitor e stamani hanno visto arrivare un uomo, Santo Bevilacqua, 56 anni, che con un metro flessibile e del nastro bioadesivo si è impossessato delle offerte.