Catanzaro: inchiesta sulle assunzioni all’Arpacal, 6 rinviati a giudizio

Nell’ambito dell’inchiesta sulle assunzioni all’Arpacal, il gup di Catanzaro ha rinviato a giudizio sei indagati

Foto LaPresse

Foto LaPresse

Nell’ambito dell’inchiesta relativa alle assunzioni di personale all’Arpacal, avvenuto tra il 2008 e il 2010, il gup di Catanzaro ha rinviato a giudizio sei persone. L’accusa è di abuso d’ufficio. Gli indagati sono: Giuseppe Graziano, ex dirigente generale del dipartimento Politiche dell’ambiente della Regione Calabria, Vincenzo Mollace, ex direttore generale dell’Arpacal, Francesco Caparello, già dirigente del settore Personale dell’Agenzia regionale, Luigi Rossi, ex direttore amministrativo dell’ Arpacal, Sabrina Santagati, ex direttore generale dell’Arpacal, Rosanna Squillacioti, già dirigente di settore del dipartimento Politiche ambientali della Regione Calabria. Per tutti il processo dibattimentale avrà inizio il 12 giugno. Stralciata la posizione del presidente del consiglio regionale Scalzo.