Borse di studio per gli studenti calabresi presso la LUISS Guido Carli di Roma

Università Luiss Guido Carli: il Zaleuco e il Campanella si aggiudicano borse di studio per le Summer School LUISS

LUISS Guido CarliSede di viale PolaRoma 3 ottobre 2013Gli studenti calabresi potranno concorrere per frequentare gratuitamente le scuole di orientamento estivo dell’ateneo. Il 20 aprile concorso programmato al Campanella. Il Liceo Scientifico Zaleuco di Locri e il Liceo Classico T. Campanella di Reggio Calabria si sono aggiudicati le borse di studio da mettere in palio per consentire ai propri studenti di frequentare gratuitamente una delle scuole di orientamento estivo della LUISS Guido Carli di Roma, a partire da giugno 2015. La borsa di studio è destinata ai migliori studenti del III e IV anno, selezionati secondo criteri meritocratici in base al punteggio ottenuto al test del concorso e alla media scolastica riportata lo scorso anno. Il 20 aprile è previsto lo svolgimento del concorso per gli studenti del Campanella.
La LUISS Summer School è la scuola di orientamento estiva dell’ateneo dedicata agli studenti del IV anno delle scuole superiori che offre l’opportunità di vivere una settimana full time in università, partecipare a lezioni universitarie in differenti discipline, comprendere meglio le aree di studio più affini alle proprie aspirazioni e attitudini e prepararsi al test d’ammissione per tutti gli atenei a numero chiuso.
L’obiettivo è quello di accompagnare i ragazzi – attraverso un modello formativo multidisciplinare – verso una scelta più consapevole e serena del proprio futuro. Infatti, oltre che per i corsi di laurea offerti dalla LUISS in Economia, Giurisprudenza e Scienze Politiche, gli studenti riceveranno orientamento anche per le facoltà di Ingegneria Meccanica e Aereospaziale e di Informatica – grazie alla collaborazione con l’Università di Roma La Sapienza – e per la facoltà di Medicina e Chirurgia – grazie alla collaborazione con l’Università di Verona.
Al termine della settimana di studio, i partecipanti potranno sostenere il test di ammissione alla LUISS per l’a.a. 2016/2017 e garantirsi, con un anno di anticipo, il proprio ingresso in ateneo. Gli studenti che frequentano la LUISS Creative Summer School, invece, entrano in contatto diretto con i nuovi mestieri dell’informazione legati allo sviluppo digitale, che rivestono un ruolo di crescente importanza per il futuro professionale dei ragazzi in un mercato del lavoro in costante trasformazione sempre più alla ricerca di nuove figure in questo ambito.
I partecipanti alla LUISS Creative Summer School avranno infatti la possibilità di sperimentare – attraverso un modello formativo interattivo – il mondo dei nuovi media, seguendo corsi di sceneggiatura, giornalismo e scrittura creativa, imparando a girare e realizzare video e di sviluppare così gli strumenti indispensabili per i futuri mestieri della creatività.
Durante le prossime Giornata di Orientamento in sede a Roma, in funzione del numero dei partecipanti, saranno messe a concorso ulteriori borse di studio per la LUISS Summer School, sia in italiano sia in inglese, e per la LUISS Creative Summer School, per gli studenti del III e IV anno già iscritti o che si iscriveranno il giorno stesso. “Comprendere in tempo, o meglio ancora in anticipo, le proprie capacità e i propri talenti è fondamentale per evitare di intraprendere percorsi di studio sbagliati e conseguenti perdite di tempo” – commenta il Responsabile dell’Orientamento Ing. Roberto Costantini. “Oggi sbagliare facoltà significa perdere un anno di corso e arrivare in ritardo sul mondo del lavoro con conseguenti difficoltà nel trovare occupazione. In quest’ottica – continua Costantini - fermo restando il ruolo centrale del giovane nel progettare il proprio futuro, la LUISS dedica da anni grande attenzione per aiutare gli studenti a prendere decisioni libere e consapevoli offrendo quanti più possibili strumenti di valutazione, tra cui in primo luogo, le Summer School”.