Barcellona Pozzo di Gotto: il candidato a sindaco Munafò sta dalla parte degli onesti

Giovanni MunafòL’avv. Giovanni Munafò, attualmente impegnato sul territorio in un confronto con le eterogenee realtà cittadine per verificare direttamente ogni problematica, ogni aspettativa ed eventuali istanze, sente doveroso ringraziare l’onestà, l’operosità, l’umiltà e la voglia di migliorare dei cittadini che gli hanno trasmesso la forza ed il coraggio di mettersi al servizio della città per l’affermazione di tali valori.
A fronte del surrealistico scenario politico creatosi in città, l’avv. Munafò, espressione sempre coerente, operativa e lungamente datata del centro sinistra locale, puntualizza che egli è estrinsecazione della base del partito democratico a cui appartiene e non un candidato imposto da onorevoli; egli non è la maschera di squallidi compromessi elettorali; egli con la propria candidatura ha cercato e cerca di unire militanti e simpatizzanti del partito democratico senza esclusione alcuna e senza apriorismi di carattere personale; egli consegna alla città la politica pulita, quale arte nobile di governo della società, e non la pseudo politica degli accordi e dei cartelli elettorali in danno ai cittadini per evidenti scopi personali.
Lo stesso candidato sindaco invita i cittadini a riflettere sulle peculiari caratteristiche della propria candidatura e soprattutto a valutare con attenzione ed onestà intellettuale se, nel teatro pseudo politico ingenerosamente offerto ai cittadini di Barcellona, vi sia un candidato che possa attribuirsi il più elementare principio di democrazia: essere libero.
Smascherare travestiti e trasformisti significa onorare gli onesti; per i “democratici con dignità” questa è la finalità primaria della loro presenza. Munafò ringrazia i cittadini per la forza ed il coraggio conferito.