Venti di guerra nel Mediterraneo: aerei “fantasma” tra Pantelleria e la Tunisia

aereo da guerraMissioni aeree top secret Usa sono state lanciate il 21 marzo dall’aeroporto dell’isola di Pantelleria verso le aree della Tunisia dove sono in corso violenti combattimenti tra le forze armate e le milizie filo al-Qaida. La notizia, secondo quanto pubblica Globalist.it, e’ trapelata da Tunisi dove alcuni blogger, consultando il sito Flightradar24.com che fornisce mappe dettagliate sul traffico aereo “civile” a livello internazionale, hanno notato la rotta del tutto anomala di un velivolo Super King Air Beech 300 decollato dallo scalo di Pantelleria alle ore 10 circa di giovedi’ 26 marzo, che dopo essersi diretto a ovest, e’ entrato nello spazio aereo della Tunisia e sorvolare in modo circolare la provincia di Kasserine al confine con l’Algeria e in particolare la regione montagnosa del Chaambi. Le evoluzioni aeree sono proseguite sino alle ore 15.45, quando il Super King ha invertito la rotta rientrando a Pantelleria. Il velivolo, secondo quando accertato a Tunisi, avrebbe svolto analoghe missioni sul Chaambi (con piani di volo e orari simili) anche nei giorni 21, 22 e 23 marzo.