Tribunale Barcellona P.G: imprenditore ed ex dirigente comunale assolti dall’accusa di abuso d’ufficio in concorso, falso, truffa e omessa vigilanza

tribunale barcellonaIl giudice del Tribunale di Barcellona, Maria Tindara Celi, ha assolto, poiché il fatto non sussiste, l’imprenditore edile Angelino Biviano e l’ex dirigente del IV° settore del comune di Lipari, Domenico Russo. I due erano accusati di abuso d’ufficio in concorso, falso, truffa e omessa vigilanza. L’accusa, rappresentata in aula dal Pm Fabio Sozio, aveva richiesto la condanna a diciotto mesi. I fatti riguardano alcuni lavori di somma urgenza che si sarebbero dovuti effettuare al cimitero di Lipari nel 2008. Lavori per importo pari a circa 12 mila euro, ma che secondo le indagini dei Carabinieri di Lipari, non sarebbero mai stati svolti. I legali degli imputati, Saro Venuto, Giuseppe Soraci e Luigi Giacobbe, contrariamente a quanto sostenuto dall’accusa, e con documenti probanti, hanno dimostrato invece che i lavori effettivamente furono eseguiti. Il tutto ha portato alla piena assoluzione di Russo e Biviano.