Tonni malformati tra Amantea e Tortora: verifica di eventuali presenze di materiali inquinanti

guardia costieraI sub del terzo nucleo subacquei della Guardia costiera di Messina eseguiranno da martedì carotaggi dei fondali lungo la costa tra Amantea e Tortora. Lo ha disposto la Procura di Paola per verificare l’eventuale presenze di materiali inquinanti dopo notizie di stampa su esemplari di tonno malformati. I carotaggi verranno consegnati all’Arpacal di Cosenza per l’analisi. Saranno anche presi campioni di pesci. Alla Guardia costiera non sono stati consegnati esemplari malformati.