Sicilia: la Guardia di finanza di Modica ha sequestrato 650 uova di Pasqua

uova di pasqua La Guardia di finanza di Modica, nel ragusano, ha sequestrato 650 uova di Pasqua che come ‘sorpresa’ contenevano giocattoli privi delle obbligatorie indicazioni sulla sicurezza e quindi potenzialmente pericolosi per i bambini. Prodotte e distribuite da un’azienda del catanese, le uova erano negli scaffali di tre punti vendita di una catena di discount. Secondo i finanzieri, non solo erano riempite con sorprese inadatte ai bambini di età inferiore ai tre anni, ma non riportavano sulla confezione esterna le avvertenze circa la potenziale pericolosità dei gadget. I distributori e i produttori sono stati segnalati alla Camera di commercio, per le sanzioni amministrative che potranno arrivare a un massimo di 30mila euro.