Sicilia, Crocetta: “indagine su di me è una cazzata col botto”

crocetta al cas (5)”Una cazzata col botto”. Cosi’ Rosario Crocetta, presidente della Regione Sicilia, ha commentato al programma di Rai Radio2 l’indagine per abuso d’ufficio che lo vede coinvolto. “Che io fossi indagato l’ho appreso dai giornali, come ha detto Ingroia”, ha spiegato Crocetta. “Sicilia e Servizi – ha aggiunto – deve gestire per legge i servizi della regione. Se l’avessi chiusa, sarei andato in galera per interruzione di pubblico servizio. Per dire, dentro questo servizio c’era il 118. Se questo non fosse stato piu’ attivo, e qualcuno moriva, io sarei stato condannato per omicidio”.