Sciopero, lunedì nero il 30 marzo: scioperi a Reggio Calabria, Roma, Milano, Napoli, Bologna e Venezia

SCIOPERO1Giornata “difficile” quella di lunedi’ prossimo 30 marzo a causa dello sciopero nazionale del trasporto pubblico locale indetto dall’Usb. Si tratta di 4 ore, articolate a livello territoriale: a Roma lo stop sara’ dalle 8,30 alle 12,30, a Milano dalle 18 alle 22, a Torino 18-22, Venezia 10-13, Bologna 9,30,13,30, Napoli 9-13, Reggio Calabria 10,30-14,30. Diversi i motivi che hanno spinto i sindacati di base a indire lo stop: contro il Jobs Act, contro i tagli ai servizi di welfare locale e ai fondi per le politiche sociali, contro le liberalizzazioni e le privatizzazioni. Dal 31 marzo al primo aprile invece incroceranno le braccia ancora una volta i benzinai. E’ stata infatti confermata la seconda tornata di stop dei gestori della aree di servizio autostradali. A renderlo noto Faib Confesercenti, Fegica Cisl ed Anisa Confcommercio che parlano di “delusione e imbarazzo per l’indifferenza e l’inerzia del governo”.