Rifiuti: sequestrata un’intera area nel crotonese

L’operazione del Corpo Forestale dello Stato nel crotonese: sequestrata un’area divenuta un deposito di rifiuti

corpo-forestaleSequestrata un’area di duemila metri quadri in località Sant’Agostino di Rocca di Neto (KR), un vero e proprio deposito di rifiuti: gli agenti del Corpo Forestale dello Stato vi hanno trovato pneumatici, elettrodomestici, materiali plastici e ferrosi, oltre a rifiuti provenienti da abitazioni. L’area è recintata e di proprietà comunale, ma non aveva nessun tipo di autorizzazione per lo stoccaggio.