Regione Calabria: il Dipartimento “Lavoro” comunica le procedure attivare per pagare lsu e lpu

soldiIl Dipartimento regionale  “Lavoro e Politiche Sociali” – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – comunica lo stato delle procedure attivate per i pagamenti relativi alla contrattualizzazione a tempo determinato a ventisei ore, con riferimento alla legge n. 147/2013, a favore dei  lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità. Con  Decreto del Dirigente generale n. 697 di oggi è stata impegnata la somma di  38.000.000,00 di euro, necessaria  al pagamento dei lavoratori a tutti gli enti che hanno sottoscritto i contratti individuali dei lavoratori a loro carico e precisamente:  per i mesi restanti non coperti dalle agevolazioni ministeriali, ai  comuni ammessi alla graduatoria per come previsto dalla legge citata. Per l’intero anno a favore dei lavoratori LSU/LPU per i quali i Comuni non hanno prodotto richiesta di agevolazione o l’hanno richiesta parzialmente o è stata valutata dal Ministero fuori termine. Inoltre, si comunica che, con decreto dipartimentale n. 1417 del tre marzo scorso, si è proceduto ad effettuare la liquidazione per gli enti in dissesto ed in riequilibrio finanziario, mentre sono in itinere i decreti di liquidazione per tutti gli enti che hanno prodotto la documentazione richiesta da parte dell’Ufficio competente.