Reggio, tutti i dettagli sulla violenta rapina di poco fa in pieno centro: nella borsa c’erano 37.000 euro!

118-ambulanzaSono due commercianti, Francesca Saraceno e il figlio Antonio Cantando, le vittime della rapina che si è verificata pochi minuti fa a Reggio Calabria in via Generale Tommasini. I due malcapitati sono gestori di un distributore di carburante nella zona Nord della città, ad Archi, e si trovavano in fila in auto quando sono stati raggiunti a bordo di uno scooter dai due uomini che li hanno aggrediti rubando la borsa della signora e tirando un pugno sul volto della donna dopo aver sparato un colpo di pistola in aria per spaventare le vittime. Nella borsa c’erano 37.000 euro, che i due stavano andando a depositare in banca. Sul posto sono prontamente intervenuti Polizia e ambulanza per soccorrere la signora.