Reggio, al teatro Cilea: “il Piccolo Principe” per iniziativa dell’Associazione Progetto SuDanza

Lo spettacolo è previsto per giovedì 19 marzo

teatro cileaLa Federazione Nazionale Associazioni Scuole di Danza, – FNASD – in collaborazione con la Fondazione Nazionale della Danza – ha ideato ‘Leggere per … ballare’, il progetto culturale che ha come oggetto la messa in scena di uno spettacolo di danza ispirato ad un testo di letteratura condiviso con il mondo della scuola. Utilizzare la danza come strumento di comunicazione tra culture, far emergere il valore formativo del luogo ‘teatro’, valorizzare il concetto di arte e diffondere la cultura della danza. Questi gli obiettivi primari del progetto culturale ‘Leggere per … ballare’ condivisi dall’associazione ‘Progetto SuDanza’. Giovedì 19 marzo, presso il teatro ‘Cilea’ di Reggio Calabria, l’Associazione ‘Progetto SuDanza’ in collaborazione con FNASD e Fondazione Nazionale della Danza presenta ‘Il Piccolo Principe’ di Antoine De Saint-Exuery con la regia di Arturo Cannistrà, la coordinazione artistica di Domenico Crea, Presidente dell’associazione ‘SuDanza’ e della educational performer Grace Cundari e la coordinazione tecnica di Bruno Crea.

‘Leggere per … ballare’ intende far interagire le scuole di danza con il mondo della scuola istituzionale. Filo conduttore del progetto, un testo di letteratura per ragazzi che sarà approfondito dalla scuola attraverso un lavoro interdisciplinare. ‘Leggere per … ballare’ è oggetto di un protocollo di intesa col M.I.U.R. (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e con AGISscuola, ha il patrocinio del Ministero delle Pari Opportunità e della Gioventù ed ha ottenuto la Tessera d’Argento del Club Leggere Tutti. Le scuole di danza che parteciperanno al progetto sono “Formazione Danza Arabesque” di Pasqualina Iacopino, “Centro Studi Danza M.A.D.” di Alessia Pizzichemi, “Centro Studi Musical The Sparkling Diamonds” di Eugenia Chindemi e Katia Crucitti.