Reggio: taglio di 12 lavoratori del Distretto delle Dogane, “scelta incomprensibile”

Gli impiegati all’interno Distretto delle Dogane di Reggio saranno “decurtati” di 12 unità: la decisione è stata disposta dal Direttore delle Agenzia delle Dogane

DoganeUn fulmine a ciel sereno, una scelta incomprensibile” con queste parole Franco Toscano, del sindacato autonomo lavoratori finanziari, intervistato in esclusiva da StrettoWeb, descrive la scelta del direttore delle Agenzia delle Dogane di decurtare il personale del Distretto di Reggio di ben 12 lavoratori. “L’operazione di riduzione del personale – afferma Toscano– arriva senza una motivazione chiara e con l’assenza delle opportune informative alle rappresentanze sindacali”. Toscano rincara la dose: ” il Distretto di Reggio è stato istituito, dalla stessa Agenzia, nel 2009 come Ufficio pilota di tutte le Direzioni regionali e interregionali dell’intero territorio nazionale ed è una vera eccellenza, quindi è ancora più strana la scelta di depotenziare il distretto”. Ed aggiunge: “la struttura si è conquistata il plauso ed il riconoscimento dei vertici delle Dogane per la capacità e la professionalità dimostrata e non si può denigrare un territorio”, conclude il sindacalista.