Reggio, maxi-blitz a Brancaleone: controlli e perquisizioni. Arrestato un 20enne [FOTO]

Controlli straordinari della Polizia di Stato nell’ambito del Piano Nazionale “Focus ‘ndrangheta” nel reggino

01Anche nella giornata odierna, senza soluzione di continuità, prosegue l’attività operativa della Polizia di Stato finalizzata al contrasto delle attività criminali nella Provincia, attraverso servizi integrati di controllo del territorio e di prevenzione. Nella mattinata, infatti, l’attenzione della Polizia di Stato reggina si è focalizzata nel territorio ionico, nella fattispecie in Brancaleone, nell’ambito del “Focus ‘ndrangheta”, piano nazionale sviluppato dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, le cui linee strategiche sono definite in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Le attività si sono concretizzate attraverso l’impegno di circa 100 unità della Polizia di Stato, con l’impiego del Reparto Prevenzione Crimine, specializzato nel controllo del territorio, dell’elicottero del V° Reparto Volo della Polizia di Stato, del Commissariato di P.S. di Condofuri, delle unità cinofile antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nonché di personale del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica. Nell’ambito dell’attività operativa sono state controllate circa 130 persone, 70 autovetture e sono state effettuate numerose perquisizioni ad obbiettivi sensibili. Nel corso della vasta operazione di polizia è stato tratto in arresto Fiumanò Antonino, 20enne di Brancaleone, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione domiciliare, infatti, gli operatori della Polizia di Stato hanno rinvenuto, occultati all’interno di un armadio in camera da letto, 60 grammi circa di cocaina ed un bilancino elettronico. L’attività della Polizia di Stato proseguirà senza soste in tutta la Provincia di Reggio Calabria.