Reggio, la Polizia commemora il decennale della morte di Nicola Calipari [FOTO]

02Si è svolta stamane in Questura, alla presenza dei Dirigenti e dei Funzionari della Questura e della provincia reggina oltre ad una rappresentanza del personale della Polizia di Stato e dell’A.N.P.S., una cerimonia commemorativa in occasione della ricorrenza del decennale della morte del dr. Nicola CALIPARI, Dirigente della Polizia di Stato ucciso nel 2005 a Bagdad in Iraq mentre stava riportando in Italia la giornalista rapita Giuliana Sgrena e liberata dal team diretto dallo stesso Calipari.

Durante la commemorazione si è tenuto un breve momento di preghiera e di raccoglimento con la partecipazione del Cappellano della Questura don Pasqualino Catanese, seguito dalla deposizione di fiori  presso il monumento ai Caduti della Polizia di Stato.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dal Questore Raffaele Grassi, in memoria del dr. Nicola Calipari, conosciuto personalmente per essere stati entrambi colleghi presso il Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale della Polizia Criminale, per rendere onore all’indimenticato Dirigente di origini reggine, cui peraltro sin dal 2005 è stata intitolata la sala riunioni della  Questura di Reggio Calabria. Il Questore Grassi ha ricordato il collega come un uomo che credeva fortemente nello Stato e che serviva con dedizione e passione le istituzioni per garantire la libertà e la sicurezza ai cittadini.