Reggio, il Rione G è completamente abbandonato: “solo tante promesse”

Un lettore di StrettoWeb afferma: “siamo entrati ormai nella seconda legislatura (Scopeelliti-Falcomatà) e dopo tanti anni, solo promesse. Il rione G di Reggio è stato diverse volte oggetto di un progetto ma non si è saputo più nulla”

Rione GE’ indignato un lettore di StrettoWeb sulla situazione di degrado ed incuria del Rione G di Reggio: “siamo entrati ormai nella seconda legislatura(Scopelliti-Falcomatà) e dopo tanti anni, sono rimaste solo “tante promesse”. Il rione G, è stato diverse volte oggetto di un progetto che, in qualità di centro storico, rientra in un processo di riqualificazione urbanistica (decreto Reggio) ma che ancora dopo tanti anni, non ha mai avuto inizio”. “Sembrerebbe – continua- già esistente un progetto ed addirittura si è parlato negli anni addietro già di uno stanziamento, ma ad oggi nulla ancora è accaduto. Non riescono ad accedere neanche le autobotti dei vigili del fuoco e l’ambulanze. Ad aggravare la situazione, sono delle baracche in legno che dopo essere state incendiate, sono diventate oggetto di discarica di spazzatura”. Il lettore aggiunge: “tutti potenziali pericoli laddove quotidianamente bambini giocano e grandi vi abitano. Sono diversi anni che versano in tale situazione, ma nonostante le dovute segnalazioni niente è cambiato.La situazione è seria e pericolosa”, conclude il lettore.