Reggio, firmato un protocollo tra l’Istituto Comprensivo di Motta S.G.-Lazzaro ed il Kiwanis

foto1-protocollointesa-reghion-icmotta da sx reggio-crucitti-latella-marinoI bambini al centro di un percorso educativo inaugurato, il 9 marzo scorso, tra l’Istituto Comprensivo di Motta San Giovanni-Lazzaro ed il Kiwanis Club Reghion 2007. La dirigente scolastica Teresa Marino e la presidente del “Reghion 2007”, Anna Maria Reggio, hanno siglato un protocollo d’intesa teso a promuovere, nella scuola, iniziative e progetti comuni a tutela dell’infanzia. Molto soddisfatta la presidente del Club Reghion, che ringrazia la dirigente scolastica per la fiducia e la sensibilità dimostrata per l’impegno e le finalità del Kiwanis come organizzazione mondiale di volontari al servizio dei bambini. “Il Kiwanis entra,  in punta di piedi, nell’I.C. di Motta-Lazzaro, una scuola all’avanguardia per offerta didattica e progettualità, ma con la consapevolezza – afferma la Presidente Reggio – di poter contribuire ad integrare, con le competenze ed i service del Kiwanis, i programmi della scuola tesi a favorire lo sviluppo della personalità, del senso civico e l’assimilazione dei principi di bene comune, responsabilità e solidarietà sociale.” La Presidente del “Reghion 2007” ha, infine, sottolineato l’efficacia dei contatti avviati sul finire del precedente anno sociale dall’allora presidente Raffaella Crucitti su impulso dell’Assessore alle Politiche sociali e P. O. del Comune di Motta San Giovanni, Carmen Latella, entrambe presenti a suggellare la firma del protocollo.

La dirigente scolastica, Teresa Marino, dal canto suo, ribadisce l’impegno dell’Istituzione scolastica a costruire percorsi educativi e formativi orientati alla formazione della persona attingendo alle risorse ed alle esperienze più qualificate del territorio. “Lo stile della condivisione e della collaborazione – afferma  la dirigente  – caratterizza il modo di operare dell’Istituto Comprensivo che si apre al territorio per favorire il protagonismo dei bambini e dei ragazzi impegnati a costruire apprendimenti significativi e a maturare competenze in contesti concreti ed ambiti di vita realmente vissuti.”

Il primo progetto, “Con meraviglia … sulle tracce dell’arcobaleno”, sarà avviato sin dal 12 marzo ed avrà per protagonisti i bambini di 5 anni di età delle Scuole per l’Infanzia dei plessi di Motta San Giovanni e Lazzaro, di cui saranno referenti, rispettivamente, le insegnanti Paola Spanò e Filomena Crea. I bambini saranno coinvolti nel miglioramento degli spazi aperti adiacenti alla scuola, stimolati all’analisi critica dello stato dei luoghi ed a far emergere i loro bisogni circa l’uso di quegli spazi fino a sviluppare l’immaginazione nel “retsyling” degli stessi. Il percorso educativo, che si svilupperà in cooperazione tra i volontari del club Kiwanis e le insegnanti incaricate, sotto il coordinamento della dirigente scolastica, Teresa Marino, sarà articolato in una serie di incontri preparatori alla realizzazione vera e propria, prevista nel prossimo mese di aprile.

Lazzaro, 11 marzo 2015