Reggio: controlli e perquisizioni nei confronti di cittadini extracomunitari, due espulsioni

Intimazione di lasciare il territorio italiano entro sette giorni, nei confronti di un cittadino ucraino e di un cittadino algerino, risultati illegali sul territorio nazionale

poliziaNella mattina di ieri, la Polizia di Stato ha eseguito un’attività straordinaria di controlli di sicurezza, a carattere preventivo, finalizzata al contrasto della presenza illegale di cittadini extracomunitari ed alla verifica di una possibile presenza di soggetti vicini ad ambienti dell’Islam radicale. Nell’ambito della delicata operazione, il personale della DIGOS e dei Commissariati della Polizia di Stato reggina hanno effettuato controlli nei confronti di 25 stranieri e 12 perquisizioni domiciliari. A perfezionamento dell’attività investigativa, quella di natura amministrativa espletata ieri dal personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura ha consentito l’emanazione di due provvedimenti di espulsione con l’intimazione di lasciare il territorio italiano entro sette giorni, nei confronti di un cittadino ucraino e di un cittadino algerino, risultati illegali sul territorio nazionale.