Reggio: la camera di commercio è salva

È stato approvato in commissione affari costituzionali l’emendamento per salvaguardare le camere di commercio nelle aree metropolitane

camera_di_commercio03È stato appena approvato in commissione affari costituzionali l’emendamento per salvaguardare le camere di commercio nelle aree metropolitane. Il Senatore Caridi, sollecitato dai Presidenti delle camere di commercio e dalle associazioni di categoria, aveva incontrato il collega Pagliari, relatore del ddl sulla pubblica amministrazione  per trovare un accordo in merito alla tutela delle camere di commercio nelle aree metropolitane, in particolare quella reggina, per la sua importanza strategica ai fini dello sviluppo e della crescita del territorio. Caridi aveva presentato un emendamento e una richiesta scritta da parte delle associazioni imprenditoriali reggine, il Senatore Pagliari ha deciso di accettare questa richiesta, presentandola in quanto relatore del disegno di legge, l’emendamento è stato poi approvato in commissione. “Cancellare la camera di commercio nell’area metropolitana reggina – afferma Caridi – sarebbe stato un grave errore. In uno scenario di crisi economica che ha colpito tutte le economie, la camera di commercio rimane il pilastro di aggregazione e tutela di tutte le imprese che cercano, nonostante le difficoltà, di far crescere il nostro territorio, creare sviluppo, innovazione e occupazione.Fortunatamente siamo riusciti a vincere questa battaglia di buon senso in commissione, ringrazio tutte le associazioni imprenditoriali della provincia  reggina che ho avuto modo di incontrare e che hanno svolto un ruolo fondamentale nella conquista di questa vittoria per il nostro territorio.”