Reggio: arrestate 3 persone per detenzione di armi e droga a Delianuova

ARMI, MUNIZIONI E DROGAI Carabinieri della Stazione di Delianuova, nella prima mattina del 25.03.2015, hanno tratto in arresto tre persone  per detenzione di droga e di armi.

I militari, nell’ambito della normale attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso una abitazione in uso agli arrestati, all’interno della quale sono stati rinvenuti, abilmente occultati, due fucili con matricola abrasa cal. 12 e 20, una pistola cal. 9, anch’essa con matricola abrasa, e circa 900 grammi di marijuana, contenuta in due involucri.  Gli arrestati, tutti originari di Delianuova, si identificano in F. F., classe 1951, F. R., classe 1983 e F.G., classe 1987.

La Procura della Repubblica di Palmi (RC), diretta dal Procuratore f.f. Dott. Emanuele Crescenti, ha immediatamente assunto la direzione dell’attività investigativa, disponendo, nelle more dell’udienza di convalida, che sarà celebrata nella giornata odierna, gli arresti domiciliari per l’arrestato più anziano e la custodia in carcere per i due giovani.

Nelle delicate fasi della ricerca del materiale illegalmente detenuto, i Carabinieri della Compagnia di Palmi hanno operato in collaborazione con i Carabinieri dello “squadrone eliportato Cacciatori di Calabria” e del “Nucleo Cinofili” di Vibo Valentia, che ha impiegato i cani “Willy” e “Sambo”, specializzati nelle ricerche di sostanze stupefacenti e di armi ed esplosivo.