Reggio: 2 arresti per porto e detenzione illegale di armi e munizioni [FOTO]

FOTO armi e munizioniNel pomeriggio di martedì 17 marzo 2015, i Carabinieri della Stazione di San Martino di Taurianova hanno arrestato in flagranza di reato due persone, il 40enne Scarfò Pasquale ed il 41enne Maio Antonio, entrambi residenti a Taurianova (RC), risultati responsabili di porto e detenzione illegale di armi e munizioni.

I due malviventi, entrambi gravati da diversi precedenti di polizia (il primo per ricettazione, truffa, furto e porto abusivo di armi; il secondo per associazione a delinquere di tipo mafioso), sono stati notati dai Carabinieri mentre viaggiavano insieme a bordo di un’autovettura.

Avendo intuito qualcosa di sospetto già solo intravedendo i soggetti attraverso lo specchietto retrovisore, i militari decidevano di fermare l’autovettura e procedere al loro controllo. La perquisizione veicolare consentiva infatti di rinvenire a bordo del mezzo una pistola marca Beretta mod. 70 cal. 7,65 con matricola abrasa, comprensiva del proprio caricatore inserito e contenente ben sette cartucce, nonché un coltello di genere proibito, il tutto occultato tra i sedili anteriori. Le successive perquisizioni domiciliari eseguite presso le rispettive abitazioni dei due, hanno poi consentito di recuperare ulteriori sessanta cartucce cal. 7,65 rinvenute nella disponibilità dello Scarfò, dello stesso tipo di quelle inserite nel caricatore dell’arma.

Gli arrestati sono stati associati presso i rispettivi domicili, in attesa della convalida dell’arresto.