Reggina-Melfi, la probabile formazione amaranto: un solo dubbio per Alberti

Domani alle ore 16:00 al Granillo il fondamentale scontro diretto per la salvezza tra Reggina e Melfi: Alberti conferma la coppia Insigne-Viola in attacco

Reggina Vigor Lamezia 2015La Reggina deve assolutamente bissare la vittoria di domenica scorsa sul campo dell’Aversa, stavolta “espugnando” il Granillo in cui gli amaranto hanno già vinto due volte in questo 2015 il 6 gennaio contro il Martina Franca (1-0) e il 31 gennaio contro il Lecce (2-1). Febbraio a secco di vittorie tra le mura amiche, quella di domani (ore 16:00) è l’ultima partita casalinga di marzo quindi se non si vuole concludere un altro mese senza vittoria tra le mura amiche, bisogna battere il Melfi e continuare ad inseguire la salvezza.

La squadra dopo la rifinitura è rimasta in ritiro nella foresteria del Sant’Agata e sta vivendo queste ore con la massima attenzione perché il Melfi non è un ostacolo facile da superare.

Per Alberti un solo dubbio a centrocampo con Gallozzi non in perfette condizioni, il quale potrebbe essere sostituito da Mazzone o Velardi.

Sono 21 i calciatori convocati dal mister:

  • Portieri: Cetrangolo, Kovacsik
  • Difensori: Ammirati, Benedetti, Camilleri, Cirillo, Di Lorenzo, Karagounis, Magri, Ungaro
  • Centrocampisti: Armellino, Gallozzi, Lorefice, Maimone, Mazzone, Salandria, Velardi
  • Attaccanti: Balistreri, Di Michele, Insigne, Masini, Viola.

La probabile formazione (3-5-2): Kovacsik; Ungaro, Cirillo, Di Lorenzo; Gallozzi, Salandria, Armellino, Maimone, Benedetti; Insigne, Viola.