Reggina, Foti: “supereremo le difficoltà, mi sento abbandonato”

lillo-foti-regginaLa Reggina dopo il successo in trasferta contro l’Aversa Normanna ha riacceso la speranza della salvezza e in questo senso risulta molto importante il prossimo impegno al Granillo contro il Melfi. L’occasione per rientrare definitivamente in gioco è ghiotta, Ischia e Messina sono a portata di mano. Nel frattempo il Presidente Foti intervenuto alla trasmissione radiofonica Antenna Febea si è soffermato sulla condizione della società: “mi auguro che ci possano essere imprenditori dotati della mia stessa passione che mi ha accompagnato in tutti questi anni, mi sono sempre impegnato per passione verso la nostra città. Mi sto assumendo le mie responsabilità, ho il dovere di portare rispetto a tutti. La Reggina non mi appartiene, non capisco perchè mi viene chiesto di portare i libri in tribunale, non è sicuramente la soluzione ideale. Tenere in piedi la Reggina non è facile, i meriti non sono i miei, i risultati sono stati frutto di una convergenza di idee di molti. Oggi ci sono molte difficoltà, non siamo in crisi come il Parma, dobbiamo solo superare un momento di difficoltà, possiamo far fronte agli impegni. In tutti questi anni ho dato e ricevuto molto, negli ultimi la Reggina non ha ricevuto nulla”.