Solo un punto per il Messina nella sfida del “Bisceglia” di Aversa

Messina-Aversa Normanna Furrer (22)Secondo risultato utile per il Messina, che dopo lo 0-0 casalingo con il Cosenza, trova il pari anche allo stadio Comunale  ”Bisceglia” di Aversa.

Contro l’Aversa Normanna degli ex Lagomarsini e De Vena gli uomini di Di Costanzo disputano un ottimo primo tempo ma non riescono a passare in vantaggio nonostante le tante occasioni da rete create, clamorose quelle sprecate da Mancini in avvio e da Cane al 15^esimo. Sul finale dei primi 45 minuti penalty concesso ai padroni di casa ma De Vena si fa ipnotizzare da Berardi che pare in due tempi.

Nella ripresa la girandola di cambio dei due tecnici sembra non sortire alcun effetto fino all’ 85^esimo quando Mosciaro sorprende la difesa giallorossa e di testa insacca alle spalle di Berardi. Sembra notte fonda per il Messina ma la risposta è immediata, diagonale sinistro di Orlando e corner: sugli sviluppi dello stesso Nigro svetta in area più in alto di tutti e insacca con un’incornata precisa per il definitivo 1-1.

Dopo ben 5 minuti di recupero il match termina in pareggio. Buona prova dei peloritani che rispetto alle recenti prove ha mostrato grandi passi in avanti sotto il profilo del gioco e dell’approccio. Un Messina ben messo in campo da mister Di Costanzo, soprattutto nel primo tempo, ma che non è riuscito a sfruttare le tante occasioni da gol. Un piccolo passo in avanti dei giallorossi che fa ben sperare per il proseguo del campionato.