Paura sui cieli della Calabria: aereo si scontra con uno stormo di uccelli, danni al motore

uccelli aereoAttimi di tensione questa mattina per i passeggeri del volo F5000 Ryanair Lamezia Terme-Roma, partito alle 6,30 dall’aeroporto calabrese. Subito dopo il decollo il Boeing 738 ha investito uno stormo di uccelli che ha seriamente danneggiato uno dei motori. A quel punto, il comandante ha lanciato l’allarme considerata l’impossibilita’ di proseguire il volo, riportando il velivolo nello scalo di partenza. Nell’aeroporto calabrese e’ scattato il piano di emergenza, con la predisposizione dei mezzi di soccorso rivelatisi per fortuna non necessari. L’aereo e’ atterrato senza particolari conseguenze. I passeggeri che hanno voluto ripartire sono stati fatti salire intorno alle 9,30 su un altro aeromobile nel frattempo giunto da un altro aeroporto e sono atterrati nella capitale alle 10,30 circa. Secondo quanto riferito all’Agi da alcuni passeggeri, l’aereo non riusciva a prendere quota e questo ha determinato la decisione del comandante che ha annunciato la decisione di rientrare a Lamezia Terme.