Pascolo abusivo, deferite tre persone nel Reggino

Introduzione o abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo: le operazioni dei carabinieri in provincia di Reggio

CarabinieriA Caraffa del Bianco, i carabinieri della locale Stazione – a seguito di denuncia sporta da un imprenditore del luogo – hanno deferito in stato di libertà per introduzione o abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo un allevatore 43enne della zona, responsabile di aver fatto pascolare abusivamente, nel terreno di proprietà del denunciante, un branco di bovini che, a seguito di accertamenti esperiti presso l’Azienda Sanitaria – Servizio Veterinario – Area “A” di Reggio Calabria, è risultato essere di sua proprietà. Ad Antonimina, i carabinieri della locale Stazione – a seguito di denuncia sporta da un pensionato del luogo – hanno deferito in stato di libertà per introduzione o abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo due fratelli della zona, uno 51enne, l’altro, 48enne, responsabili di aver fatto pascolare abusivamente, nel terreno di proprietà del denunciante, un branco di bovini che, a seguito di accertamenti esperiti presso l’Azienda Sanitaria – Servizio Veterinario – Area “A” di Reggio Calabria, è risultato essere di loro proprietà.