Parco Nazionale del Pollino: controlli e denunce

Parco nazionale del PollinoIl Corpo Forestale dello Stato ha denunciato, nel Parco Nazionale del Pollino, due persone: l’autista, di nazionalità romena, di un autocarro carico di rifiuti ferrosi, e il titolare della ditta per la quale lavorava. Durante appositi controlli a San Sosti, si sono accertate difformità e falsificazioni sul formulario di trasporto.

A Grisolia, sono in corso delle indagini per individuare i responsabili del taglio e dello sradicamento di oltre 60 piante (faggi, aceri, ontani).