Palmi (Rc): l’Ncd si discosta dai consiglieri che avevano proposto una Commissione speciale per il nuovo ospedale

NCD:”Randazzo e Donato protagonisti di una inopportuna fuga in avanti”

ncdIl Nuovo Centro Destra di Palmi apprende con sommo stupore dai social network della proposta avanzata dai Consiglieri Comunali Antonino Randazzo e Rosario Donato in relazione alla costituzione di una Commissione Consiliare speciale per l’Ospedale della Piana. L’NCD evidenzia che: “ferma restando la legittimità della proposta, la stessa non è stata concordata con la coalizione di maggioranza e che, allo stato, risulta quale autonoma iniziativa di due singoli Consiglieri. Stride con la dovuta correttezza politica nei rapporti di coalizione e nelle relazioni tra Consiglio e Giunta che la proposta sia talmente completa (sic!) da omettere l’indicazione delle proprie competenze ma individuando unilateralmente il Presidente in pectore della stessa nel Consigliere Salvatore Boemi”.

“Vi è da aggiungere che lo stesso Boemi aveva già avanzato tale idea più volte, registrando peraltro il parere contrario della maggioranza tutta. È evidente che la stima sotto il profilo umano, culturale e professionale nei confronti del Dott. Boemi sia assolutamente incontestata, ma la maldestra nota della Barone Sindaco dimostra – se non altro – l’assoluta mancanza di bon ton istituzionale nei confronti dell’Assessore alla Sanità Avv. Giuseppe Saletta, rimasto all’oscuro della predetta proposta da parte di due esponenti della maggioranza.- Antonio Papalia portavoce del partito di cetro destra conclude dicendo che-  L’NCD in tutte le sue componenti prende atto della inopportuna fuga in avanti dei Consiglieri Randazzo e Donato e si riserva ogni eventuale iniziativa conseguente”.