Palermo, tangenti: arrestato il Presidente della Camera di Commercio

roberto helgArrestato Roberto Helg, il Presidente della Camera di Commercio di Palermo, nonché vicepresidente della Gesap, la società che gestisce l’aeroporto cittadino: ha intascato una tangente di 100 mila euro da un ristoratore, affittuario di uno spazio dell’aeroporto, che si era rivolto a lui per prorogare il suo contratto. Helg, a seguito di questa richiesta, è riuscito ad ottenere dal ristoratore, facendo leva sul suo provvidenziale intervento per rimediare alla situazione dell’affittuario, 50 mila euro in contanti e il resto a rate mensili di 10 mila euro. Come garanzia dell’impegno, Helg si era intascato un assegno in bianco del residuo importo di 50 mila euro.

Roberto Helg ha confessato tutto durante un interrogatorio dei magistrati della Procura; sono ora in corso le dovute indagini.