Palermo: “importante la denuncia di un imprenditore vittima di estorsione”

soldiL’arresto di Roberto Helg, il Presidente della Camera di commercio di Palermo sorpreso mentre intascava una tangente da 100.000 euro, grazie alla denuncia dell’imprenditore vittima dell’estorsione “è un segnale importante”. Lo ha detto il Procuratore capo di Palermo, Franco Lo Voi incontrando i giornalisti. “Intanto è un segnale importante che un imprenditore abbia deciso spontaneamente di denunciare e di collaborare – dice Lo Voi – Inoltre è importante che ci sia stata, grazie ai Carabinieri e alla Procura, una immediata risposta. Noi continuiamo a lavorare e a perseguire ogni forma di malaffare e la collaborazione dei cittadini è fondamentale”. A coordinare l’inchiesta il procuratore aggiunto Bernardo Betralia e i pm Claudia Ferrari e Luca Battinieri.

Poi, parlando con i giornalisti al Palazzo di giustizia, che gli chiedono se l’arresto di Helg può rappresentare solo un episodio oppure se fa parte di un sistema più ampio, Lo Voi ha replicato: “E’ un singolo episodio – dice – al momento non c’è altro”. E su Fabrizio Ferrandelli (Pd) che ha chiesto un’operazione “di trasparenza alla Gesap”, società di gestione dello scalo aeroportuale di Palermo, Lo Voi dice: “Io non faccio politica, ma indagini e processi. Il resto non è compito nostro”.